Scuola

Offerta Formativa

All’Istituto Salesiano don Bosco del Cairo sono operativi due cicli di studio:

 

Istituto Tecnico Industriale Paritario (ITI) quinquennale

 

 -    Biennio introduttivo.

 -   Triennio Indirizzo Elettronica ed elettrotecnica (articolazione: Elettrotecnica)

 -   Triennio Indirizzo Meccanica, meccatronica ed energia (articolazione: Meccanica e                meccatronica)

  -   Triennio Indirizzo Informatico e Telecomonicazioni (articolazione: Informatica)

 

Istituto Professionale per l'Industria e l'Artigianato Paritario  (IPI) triennale

 

-                Operatore  elettrico    

-                Operatore meccanico

 

L’iscrizione alla Scuola avviene con il diploma di licenza media Egiziana o Europea. 

Gli allievi si iscrivono senza la minima conoscenza della lingua italiana. Per ovviare a questa carenza, si  richiede loro  di frequentare durante l'estate un corso propedeutico di italiano, appositamente preparato e seguito, della durata di un mese, per un complessivo di 90 ore. 

I titoli di studio rilasciati sono riconosciuti sia in Egitto che nei Paesi della Comunità Europea

 

 

 Attività extrascolastiche

- Visite didattiche alle aziende

- Stage aziendali

- Cineform presso l'Istituto di cultura Italiano al Cairo

- Corso di Lingua Inglese in collaborazione con l'associazione e-Era

- Settimane sportive

- Scuot

- Teatro

 

 

Istituto Tecnico Industriale: Perito Elettrotecnico

Il curricolo elettrotecnico definisce una figura professionale capace d'inserirsi in realtà produttive molto differenziate e caratterizzate da rapida evoluzione, sia dal punto di vista tecnologico sia da quello dell'organizzazione del lavoro.

Le caratteristiche generali di tale figura sono:

-   versatilità e propensione culturale al continuo aggiornamento;

-   ampio ventaglio di competenze nonché capacità di orientamento di fronte a problemi nuovi e di adattamento alla evoluzione della professione;

-   capacità di cogliere la dimensione economica dei problemi.

 

Il Perito Industriale specializzato in Elettrotecnica é in grado di:

-            analizzare e dimensionare reti elettriche lineari e non lineari;

-            analizzare le caratteristiche funzionali dei sistemi, anche complessi, di generazione, conversione, trasporto e utilizzazione dell'energia elettrica;

-            partecipare al collaudo, alla gestione e al controllo di sistemi elettrici anche complessi, sovrintendendo alla manutenzione degli stessi;

-            progettare, realizzare e collaudare piccole parti di tali sistemi, con particolare riferimento ai dispositivi per l'automazione;

-            progettare, realizzare e collaudare sistemi elettrici semplici, ma completi, valutando, anche sotto il profilo economico, la componentistica presente sul mercato;

-            descrivere il lavoro svolto, redigere documenti per la produzione dei sistemi progettati e scriverne il manuale d'uso;

-            comprendere manuali d'uso, documenti tecnici vari e redigere brevi relazioni in lingua straniera.

I laboratori  
Terzo Anno  Impianti Civili - Elettrotecnica di base - Autocad 
Quarto Anno  Controllo Automatico - Elettronica - Domotica
Quinto Anno  Meccatronica - PLC - Impainti fotovoltaici

Istituto Tecnico Industriale: Perito Meccanico

PERITO INDUSTRIALE PER LA MECCANICA, LA MECCATRONICA E L’ENERGIA

Questo curricolo definisce una figura professionale capace d'inserirsi in realtà produttive molto differenziate e caratterizzate da rapida evoluzione, sia dal punto di vista tecnologico sia da quello della organizzazione del lavoro.

Le caratteristiche generali di tale figura sono:

-            versatilità e propensione culturale  al continuo aggiornamento;

-            ampio ventaglio di conoscenze nonché capacità di orientamento di fronte a problemi nuovi e di adattamento alla evoluzione della professione;

-            capacità di cogliere la dimensione economica dei problemi.

 

 Il Perito Industriale specializzato in Meccanica e meccatronica è in grado di svolgere mansioni relative a:

-            fabbricazione e montaggio di componenti meccanici, con elaborazione di cicli di lavorazione;

-            programmazione, avanzamento e controllo della produzione, nonché analisi e valutazione dei costi;

-            dimensionamento, installazione e gestione di semplici impianti industriali;

-            progetto di elementi e semplici gruppi meccanici;

-            controllo e collaudo dei materiali, dei semilavorati e dei prodotti finiti;

-            utilizzazione di impianti e sistemi automatizzati di movimentazione e di produzione;

-            sistemi informatici per la progettazione e la produzione meccanica;

-            sviluppo di programmi esecutivi per macchine utensili e centri di lavorazione CNC;

-            controllo e messa a punto di impianti, macchinari nonché dei relativi programmi e servizi di     manutenzione;

-         sicurezza del lavoro e tutela dell'ambiente.

 

I laboratori  
Terzo Anno

 Macchine utensili (Filettatura, Tornitura, Fresatura)

 CAD (Solid Works)

Quarto Anno

 Saldatura

 Meccatronica (Oliodinamica, Pneumatica, PLC)

Quinto Anno  CNC - Autocad

Istituto Tecnico Industriale: Perito Informatico

Il Perito informatico è una figura professionale capace di inserirsi in realtà molto differenziate, caratterizzate da rapide evoluzioni sia dal punto di vista tecnologico che da quello dell'organizzazione del lavoro e trova la sua collocazione sia nelle imprese specializzate nella produzione di software, sia in tutte le situazioni in cui la produzione e la gestione del software, il dimensionamento e l'esercizio di sistemi di elaborazionedati siano attività rilevanti indipendentemente dall'ambito di applicazione.

 

Il Perito Industriale specializzato per Informatica consente in:

 

-            Impiego in aziende produttrici di software


-            Impiego in aziende fornitrici di servizi informatici tradizionali


-            Impiego in aziende fornitrici di servizi informatici avanzati (Internet Provider, Web Editor, Soluzioni intranet e internet,                     commercio elettronico)


-            Impiego in aziende o enti per la gestione del sistema informativo aziendale


-            Esercizio di attività libero professionale o di attività imprenditoriale

Istituto Professionale per l'Industria e l'Artigianato: Operatore Elettrico

L'Operatore Elettrico

 , al termine del corso, deve essere in grado d'inserirsi con successo in una struttura complessa (industria) con le sue specifiche competenze, di rispondere in modo autonomo alle esigenze di strutture semplici e di sapersi adattare al costante evolversi dei processi tecnologici. In particolare deve:

-            oltre la lingua araba, capire e parlare la lingua italiana  e comunicare in misura sufficiente nella lingua inglese;

-            possedere una buona cultura tecnico-scientifica di base;

-            saper esercitare con competenza l'attività di manutenzione di impianti elettrici civili ed industriali;

-            gestire impianti elettrici in ambienti industriali;

-            progettare ed eseguire comandi d'automazione a funzionamento elettrico.

 

I laboratori  
Primo Anno  Impianti Civili - Elettrotecnica di base 
Secondo Anno  Controllo Automatico - Elettronica
Terzo Anno

 Meccatronica - (PLC S7 300 + Win CC Flexible) - Impainti fotovoltaici

Istituto Professionale per l'Industria e l'Artigianato: Operatore Meccanico

L'Operatore Meccanico (TORNITURA)

 , al termine del corso,  è in grado di inserirsi con successo in una struttura complessa (industria), di rispondere in modo autonomo alle esigenze di strutture semplici e di sapersi adattare al costante evolversi dei processi tecnologici. In particolare deve:

-            oltre la lingua araba, capire e parlare la lingua italiana e comunicare in misura sufficiente nella lingua inglese;

-            possedere una buona cultura tecnico-scientifica di base;

-            usare razionalmente le macchine utensili proprie del settore, senza disdegnare l'uso propedeutico della lima;

-            in particolare acquisire sicurezza nell'uso del tornio e di altre macchine utensili;

-            avere una sufficiente conoscenza teorica e pratica delle macchine utensili a CNC;

-            saper eseguire e leggere un disegno tecnico, servendosi anche del programma  CAD.

 

OPERATORE MECCANICO (AUTO)

Lo scopo è di riempire un vuoto esistente non solo in Egitto, ma in tutto il Medio Oriente, nel campo della preparazione di personale qualificato per la manutenzione di veicoli industriali moderni, che utilizzano cioè le nuove tecnologie informatiche per la gestione del motore.

Tale corso si diversifica dal corso Operatore Meccanico (macchine utensili) solo in minima parte e precisamente:  per la tecnologia specifica meccanica ed elettrica e per le esercitazioni pratiche. Tutte le altre materie hanno lo stesso monte ore.

Al termine del corso l’allievo sarà in grado di inserirsi adeguatamente nel campo professionale e di essere in grado di seguire il continuo evolversi della tecnologia specifica.

In particolar modo l’allievo deve:

-     oltre la lingua araba, capire e parlare la lingua italiana e comunicare in misura

      sufficiente nella lingua inglese;

-            possedere una buona cultura tecnico-scientifica di base;

-            avere una sufficiente conoscenza teorica e pratica del funzionamento del motore

-            avere una sufficiente conoscenza delle diverse parti del veicolo industriale

-            avere una sufficiente conoscenza dei metodi di diagnostica

-            saper leggere ed utilizzare un manuale di manutenzione del motore e del veicolo