Benvenuti nel nostro sito web. Don Bosco Cairo

Il don Bosco e’ una scuola superiore Italiana paritaria all’estero.

Lingue curricolari: italiano-inglese-arabo.

Missione: Formare le giovani generazioni delle classi medio basse del Paese attraverso un percorso Quinquennale o Triennale tecnico e professionale parificato agli standard formativi degli istituti superiori di formazione tecnica italiana di elevata qualita’ fornendo un titolo di studio riconosciuto del ministero dell'Istruzione Italiana, dalla Comunita’ Europea e dal Governo Egiziano.

Le nostre strutture mettono a disposizione degli alunni i più moderni metodi di apprendimento e le tecnologie più recenti per imparare con facilità.

Tutto cio’ avviene in stretta collaborazione con le piu’ importanti aziende Nazionali e internazionali presenti in Egitto e che ogni anno fanno richiesta di nostri allievi per inserirli nel loro organico come tecnici specializzati.

Un’intesa con le aziende che ci permette di conoscere in tempo reale le effettive esigenze del mercato e erogare, in questo senso, dei percorsi scolastici di altissima efficacia annualmente aggiornati.

Erogare corsi a catalogo in diversi ambiti tecnologici a supporto delle richieste delle aziende locali.

La formazione tecnica che offriamo garantisce un rapido e sicuro accesso al mondo del lavoro.

 

Visita il nostro sito e scopri le possibilità offerte dai nostri percorsi formativi.

 

Oppure

Visita la nostra pagina ufficiale Facebook (Per la scuola)

Visita la nostra pagina ufficiale Facebook (Per i corsi Rapidi)



Contattaci via mail:

maghedgeorge@yahoo.it  (per i corsi professionali)

 

cairodonbosco@gmail.com (per la scuola)

 

oppure

per telefono +2 2457 6794

 

o visita direttamente la nostra sede: 2, Abd el Qader Taha St. El Sahel per conoscere le nostre offerte.

 

Cenni Storici

Il don Bosco vanta una presenza quasi centenaria al Cairo.

Arrivati nel 1926, I salesaini, si sono da subito dedicati all’insegnamento  e alla formazione delle giovani generazioni: da prima verso la comunità italiana presente in Egitto; successivamente ai giovani locali che negli anni divennero la maggioranza ed ora sono la totalita’.

Alla base della costituzione della scuola don Bosco vige un Protocollo di Intesa Presidenziale che definisce le mutue relazioni tra il governo egiziano, il governo Italiano e l’Istituto don Bosco

Attualmente il don bosco si sviluppa su due filoni: la scuola tecnica e i corsi a catalogo

                                                                                              

Cosa accadde dal 1945 al 1970:  una fase di transizione

Quasi tutte le famiglie italiane, dopo il 1945,lasciano l’Egitto.

Scomparsa subito la Scuola per ragionieri, gradualmente chiudono le Commerciali, il Liceo, le Elementari ed, alla fine, anche le Medie. La Scuola tecnica biennale è tolta dall’ordinamento scolastico italiano.

Ha inizio un lungo cammino di ricerca verso la definizione di una nuova identità, che finalmente prende forma con il solenne Protocollo firmato tra Italia ed Egitto il 28 marzo 1970.

Cosa accadde dal  1970 ad oggi:

 l'Istituto Tecnico e l'Istituto Professionale muovono i primi passi. L'incertezza iniziale è di breve durata. Grazie a consistenti finanziamenti di Organismi internazionali, aule e laboratori si riempiono di macchinari ed attrezzature tecnico-didattiche.

  Il 1994 dà una svolta decisiva all'ordinamento del Tecnico e del Professionale; ma a questo punto la storia si fa attualità.

 

 

Per approfondire:

 

Sul sito MOR 

El-Ahram

Wikipedia

Progetti

Conosci di più

Cenni Storici

Il don Bosco vanta una presenza quasi centenaria al Cairo.

Arrivati nel 1926, I salesaini, si sono da subito dedicati all’insegnamento  e alla formazione delle giovani generazioni: da prima verso la comunità italiana presente in Egitto; successivamente ai giovani locali che negli anni divennero la maggioranza ed ora sono la totalita’.

Alla base della costituzione della scuola don Bosco vige un Protocollo di Intesa Presidenziale che definisce le mutue relazioni tra il governo egiziano, il governo Italiano e l’Istituto don Bosco

Attualmente il don bosco si sviluppa su due filoni: la scuola tecnica e i corsi a catalogo

                                                                                              

Cosa accadde dal 1945 al 1970:  una fase di transizione

Quasi tutte le famiglie italiane, dopo il 1945,lasciano l’Egitto.

Scomparsa subito la Scuola per ragionieri, gradualmente chiudono le Commerciali, il Liceo, le Elementari ed, alla fine, anche le Medie. La Scuola tecnica biennale è tolta dall’ordinamento scolastico italiano.

Ha inizio un lungo cammino di ricerca verso la definizione di una nuova identità, che finalmente prende forma con il solenne Protocollo firmato tra Italia ed Egitto il 28 marzo 1970.

Cosa accadde dal  1970 ad oggi:

 l'Istituto Tecnico e l'Istituto Professionale muovono i primi passi. L'incertezza iniziale è di breve durata. Grazie a consistenti finanziamenti di Organismi internazionali, aule e laboratori si riempiono di macchinari ed attrezzature tecnico-didattiche.

  Il 1994 dà una svolta decisiva all'ordinamento del Tecnico e del Professionale; ma a questo punto la storia si fa attualità.

 

 

Per approfondire:

 

Sul sito MOR 

El-Ahram

Wikipedia

Internal Relations Officer